20/01/2021

Cronaca

“Appendino muori, basta sgomberi”, ancora scritte contro la sindaca dopo lo sgombero di corso Giulio

CONDIVIDI

Basta sgomberi. Appendino muori’.  Fiancate e  vetri di un autobus, sono stati riempiti di scritte questa notte notte contro la sindaca di Torino.

Le scritte sono comparse dopo il corteo di protesta in seguito allo sgombero dello stabile di corso Giulio Cesare 45. Imbrattati altri mezzi pubblici e vetrine. Le scritte avevano come bersaglio la polizia, il prefetto di Torino e il Movimento 5 stelle.

Questa la replica di Appendino:

“Chissà cosa pensava di dimostrare chi ha imbrattato un mezzo pubblico, un auto di GTT, muri e vetrine – scrive Appendino su facebook. “Vedete, se avessi avuto paura delle minacce non avrei mai scelto di candidarmi a Sindaca di questa città. Credetemi, ancora una volta, se qualcuno pensa di intimidirmi perde il suo tempo. Ho comunque fatto regolare denuncia, che farà il suo corso. Tocca stare sotto scorta? Pace. Se è necessario per Amministrare al meglio, sia.
E colgo l’occasione per ringraziare gli uomini e le donne che di questa scorta fanno parte.
Io e le altre Istituzioni continuiamo a lavorare per la Città. A fare ciò che riteniamo più giusto per i cittadini. Che purtroppo con i loro denari, dovranno pagare i danni che abbiamo visto.
A questi cittadini voglio dire che continueremo a fare ciò per cui siamo qui. Tutelare la comunità, i suoi spazi e si, anche la Pubblica Sicurezza. Dopo le operazioni di ieri mattina, dove – come detto dalla Prefettura, c’erano urgenti situazioni di pericolo per l’edificio e per i residenti – ci siamo presi carico delle famiglie con minori e delle persone con fragilità, trovando loro una sistemazione.
È lavoro che prosegue da anni quello sull’emergenza abitativa. La Città ha gestito quasi 3000 percorsi di accompagnamento.
Coinvolto oltre 100 associazioni del Terzo Settore e creato più di 300 risorse abitative con relativi percorsi di accompagnamento.
Questo è stato possibile anche grazie al Piano di Inclusione Sociale che abbiamo varato nel 2018, con una specifica area dedicata all’abitare.  Così abbiamo sempre fatto e così continueremo a fare.
Ringrazio le tante persone che in queste ore mi hanno manifestato la loro vicinanza”.

La foto dalla pagina facebook di Chiara Appendino

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Follia in Barriera: aggredisce senza motivo due fratellini. Prende a testate uno e minaccia con coltello l’altro

Ha seguito e aggredito nell’androne di casa due fratelli che stavano rincasando. I ragazzini, rispettivamente di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Rumeno ubriaco in pieno giorno aggredisce barista e si impossessa del bancone per bere: arrestato

Sono le 16 di giovedì in zona Borgo Vittoria quando un cittadino romeno di 33 anni […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Maxi intervento contro la ‘Ndrangheta. Lega “Operazione Dia dimostra che Stato è piu’ forte”

“La maxi operazione Platinum della Dia condotta a Torino, che ha coinvolto una rete internazionale con […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Sanità

Finalmente in Piemonte i tamponi a prezzi calmierati: “Anche in farmacia”, Info utili

I farmacisti piemontesi effettueranno i tamponi per lo screening del Covid19 a un prezzo calmierato di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cultura

Un capolavoro di Caravaggio alle porte di Torino – Inaugura l’esposizione d’importanza internazionale

Riapre domani, giovedì 6 Maggio (dopo essersi trasformato in hub vaccinale) i l Museo di Rivoli- […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Economia

Effetto Covid – Crollo del mercato retail moda in Italia: persi 20 miliardi di euro in un anno

La combinazione pandemia più crescita dell’ e-commerce (un’abitudine diffusa e rafforzata dalle misure restrittive causate dal […]

leggi tutto...

Sono stati diffusi i dati del nuovo Report Fashion High Street 2021

made with by dsweb.lab | Privacy Policy