30/07/2021

Cronaca

Appendino “Torino in crisi da 15 anni. O aiuti dal governo o l’industria verrà spazzata via”

CONDIVIDI

Chiara Appendino ribadisce: “Sono diventata sindaca dieci anni dopo le Olimpiadi ma di sicuro il dibattito pubblico sul futuro industriale di Torino è stato carente e forse viziato dalla narrazione secondo cui cultura e turismo, che sono assi strategici essenziali, potessero diventare sostitutivi della manifattura. Ma non può essere così, a meno di non immaginare una città che si adagia sui 600 mila abitanti”. Sono le parole della sindaca, in un’interessante intervista al quotidiano La Stampa, dopo l’incontro con Draghi nel quale si è discusso dello stato di crisi della città: l’idea che Torino, città dell’industria pesante, potesse vivere di cultura, eventi e alta formazione può ritenersi infatti un’illusione.

“Torino non può fare a meno della sua vocazione industriale – ha aggiunto alla Stampa- ” Su questa base anni fa abbiamo avviato un lavoro che ha unito tutte le forze del territorio – Comune, Regione, atenei, imprese – ponendo le basi per creare distretti in cui formazione, ricerca, sviluppo e produzione si saldano: Aerospazio e Automotive sono i primi due che stanno nascendo. Questa è la strada, per noi, un ecosistema che ha bisogno di essere finanziato e accompagnato dal governo”.

Quale la strada da seguire? Così Appendino risponde al quotidiano torinese:

«Investire risorse. Compiere delle scelte. Fare politica industriale insomma. Non chiediamo trattamenti di favore né riconoscimenti per il ruolo che questa città ha avuto in passato. Ma l’Italia ha bisogno di Torino, del suo tessuto produttivo e delle sue competenze che restano un bagaglio dalle potenzialità straordinarie. Non possiamo essere convocati dal governo solo per gestire crisi industriali; abbiamo bisogno di esserci quando si parla di sviluppo nell’ambito delle politiche nazionali. Ma la mia preoccupazione è che un territorio ricco di competenze e professionalità, se non viene accompagnato dall’azione del governo, rischia di essere spazzato via. L’industria vive una fase di profonde trasformazioni tecnologiche e ambientali che vanno accompagnate, anche perché non sono mai a saldo zero ma spesso dense di impatti da mitigare».

Sul governo Draghi la sindaca esprime la sua opinione: 

«Continuo a essere convinta che il Movimento 5 Stelle abbia fatto bene a entrare in questo esecutivo e penso che sia giusto restarci. Poi, politicamente, non ho difficoltà ad ammettere che mi sentivo molto più a mio agio nella compagine del Conte bis, con il centrosinistra».

Infine sul vaccino e il green pass

«Premetto, mi sono vaccinata in gravidanza. Questo per dire che la mia posizione sul tema è chiarissima: i vaccini sono lo strumento fondamentale per riacquisire spazi di libertà, esattamente come il green pass su cui però è necessario dare precise indicazioni operative alle categorie. Nessuno dovrebbe permettersi ambiguità (come il non rivelare se si è vaccinati o meno) né ammiccare alle piazze. Per questo ho apprezzato molto la nettezza con cui Draghi ha espresso le sue posizioni»

18/09/2021 

Torino – Parcheggia il furgone, poi torna e trova un maghrebino dentro che lo minaccia col coltello: intervento della Polizia

Un uomo, sabato pomeriggio, parcheggia il suo furgone in via Carmagnola per andare a fare la […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Torino – 19enne si rifiuta di indossare mascherina sull’autobus: poi insulta operatori Gtt e prende a pugni il mezzo

Martedì pomeriggio, poco prima delle 19, giunge una richiesta di intervento per la presenza di una […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Territorio

Torino – Dopo 8 anni riapre il Museo di Scienze Naturali: tutto è pronto per l’inaugurazione

Riaprirà al pubblico il Museo regionale di Scienze Naturali di Torino, chiuso dall’agosto 2013 per interventi […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Appuntamenti

Piemonte – Torna la MandriaLonga: 25 chilometri immersi nella natura, tra cultura e storia. Tutte le Info

Piemonte – Torna la MandriaLonga: 25 chilometri immersi nella natura, tra cultura e storia. Dove si […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Cronaca

Torino – Brasiliano aggredisce con coltello passanti: disarmato e arrestato

Un gruppo di amici sta trascorrendo la serata all’interno del Parco Dora quando due di loro […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte: quasi 300 nuovi casi in 24 ore, aumentano i ricoveri. Gli ultimi dati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 296 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy