Bulli aggrediscono e rubano ad un ragazzino lo smartphone e 100 euro – Arrestati dai carabinieri

08/02/2020

CONDIVIDI

Fermato il gruppo di bulli

Sono stati arrestati dai carabinieri un gruppo bulli che ha aggredito e derubato di soldi e cellulare un ragazzino nei pressi del Punto Smat di via Amendola a Nichelino.

Il ragazzo, colpevole di aver invaso la loro zona è stato aggredito e rapinato. Gli autori della violenza sono stati individuati subito dai carabinieri, dopo la denuncia del giovane: due di loro, 15 e 16 anni, sono stati denunciati per rapina ed estorsione.

Il bottino della rapina, il cellulare e 100 euro in contanti, sono stati restituiti al ragazzo.

Leggi anche

28/09/2020

Torino – Nel locale si ballava senza mascherina e distanziamento sociale: chiuso dalla polizia locale

Ispezione sabato sera degli agenti del reparto di polizia commerciale della polizia locale presso un noto […]

leggi tutto...

28/09/2020

Asse Confindustria – Cirio con l’Europa. Obiettivo: far ripartire l’industria

Industria, trasformazione digitale, infrastrutture, internazionalizzazione e giovani. Sono i 5 pilastri su cui si baserà l’azione […]

leggi tutto...

28/09/2020

A Torino arrivano i cannoni d’acqua come in Cina per abbattere lo smog – Il progetto

Per abbattere i livelli di Pm10 fuori controllo e ridurre lo smog a Torino saranno sperimentati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy