16/10/2020

Cronaca

Coprifuoco alle 22 e forse didattica a distanza – In Italia si va verso nuove restrizioni

CONDIVIDI

Si terrà un nuovo vertice nelle prossime ore a Roma con il Comitato tecnico scientifico. Dopo l’impennata di casi negli ultimi giorni il Comitato tecnico, infatti,  spinge per  superare le regole dell’attuale Dpcm con nuove misure restrittive.

Ieri in Italia si è toccato il nuovo record di contagi (8.804), 83 i morti, raddoppiati rispetto al giorno precedente. Una situazione che preoccupa notevolmente le istituzioni.
“Alla luce dei nuovi dati emersi e della nuova fase servono misure più stringenti per far fronte al progressivo aumento dei contagi”, è la richiesta degli esperti del Cts che spinge il governo verso un ulteriore provvedimento.

Queste le ipotesi su cui si ragiona e che verranno valutate nelle prossime ore: il coprifuoco alle dieci di sera, ma anche il ritorno alla didattica a distanza nelle scuole superiori.

Su questo versante, in Campania il presidente De Luca ha già chiuso scuole e università fino al 30 ottobre, mentre in Valle d’Aosta e Alto Adige alcuni Comuni sono stati dichiarati “zone rosse”.

Un’ulteriore indicazione al governo è arrivata dopo il report dell’Istituto Superiore di Sanità.

L’Iss ha parlato di “evidenze di criticità nei servizi territoriali ed aumenti nel tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva”, nel periodo relativo alla scorsa settimana. Oggi la situazione è ulteriormente peggiorata.
Nel report si aggiunge: “Si invitano le Regioni, in raccordo con il ministero della Salute, a realizzare una rapida analisi del rischio, anche a livello sub-regionale, e di valutare il tempestivo innalzamento delle misure di contenimento e mitigazione”.

21/10/2020 

Cronaca

Torino – Non vuole mettere la mascherina sul treno e prende a ceffoni un agente: rischia 5 anni di carcere

E’ salita sul treno Torino-Milano senza mascherina. E quando è intervenuta la polizia ferroviaria, intimando alla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Piemonte – Al battesimo partecipano in 60, arrivano i carabinieri: tutti identificati e multati

In barba alle norme sugli assembramenti del nuovo decreto, si sono radunati in 60 all’interno di […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Covid a Torino – Chiude la movida di Piazza Santa Giulia: coprifuoco atteso anche in altre zone

Le misure restrittive sulla movida arrivano anche a Torino per limitare il diffondersi del contagio. E’ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Coronavirus in Piemonte, nuovo triste record: 1400 casi in poche ore, l’emergenza dilaga

Continua l’impennata di casi di coronavirus in Piemonte. In controtendenza rispetto al resto del Paese che […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Torino – Parcheggiatrice abusiva a Porta Nuova, minaccia di rigare le auto: arrestata

Sabato pomeriggio, personale del Commissariato Centro è intervenuto in via Nizza 3, dove due fratelli di […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Appuntamenti

Confermato l’appuntamento con la ‘Mandria Curta’ – 15 km di camminata nel magico scenario del Parco La Mandria – Le info

Posticipata a primavera 2021 la seconda edizione della “MANDRIA- LONGA”, a causa dei problemi legati all’emergenza […]

leggi tutto...

La “ MANDRIACURTA ” si svilupperà per intero nelle cinta del Parco naturale regionale La Mandria domenica 25 ottobre

made with by dsweb.lab | Privacy Policy