Coronavirus – “A Torino mascherine introvabili, necessario intervenire subito” – La richiesta del consigliere comunale Petrarulo

12/03/2020

CONDIVIDI

Introvabili in farmacia e carissime on-line

Nella lotta alla diffusione del coronavirus, uno strumento utile è anche l’utilizzo delle mascherine fp3, in grado di limitare il contagio. Il problema è che da tempo a Torino sono pressoché introvabili, mentre, se acquistati on-line, questi strumenti di difesa hanno raggiunto un costo altissimo.
Sul caso, quanto mai attuale, si sta impegnando il consigliere comunale Raffaele Petrarulo:
“Ho depositato un ennesima interpellanza sempre in merito all’emergenza coronavirus, ovvero alle politiche di limitazione del contagio da tutti predicate ma che nella pratica, in alcuni campi, è quasi impossibile poterle attuare “ – spiega il capogruppo della,Lista Sicurezza e Legalità al Comune di Torino.
“ Il messaggio dato da molti – aggiunge il consigliere – “è che le mascherine soprattutto le fp3 riescono, unitamente alla copertura delle mani con guanti, a limitare di moltissimo il contagio diretto e indiretto del virus da parte delle persone si incontrano. Peccato che nelle farmacie comunali (e non) siano introvabili. Sui siti di e-commerce hanno dei prezzi quasi decuplicati e i tempi di consegna sono veramente biblici. Ma ciò che fa ulteriore rabbia deriva dal fatto che non è possibile che, dopo settimane di inizio dal contagio avvenuto in molte zone d’Italia, siamo ancora ad aspettare gli ordinativi di mascherine fatti per potere aiutare non solo i cittadini ma anche i dipendenti pubblici, con le opportune coperture antivirus. Non è possibile, e credo che la schizofrenia dei provvedimenti di limitazione, con cambi continui di strategia, non sia la cura giusta per vincere questa pandemia.
Il coraggio di chiudere tutto per 15 giorni – conclude Petrarulo – eccetto sanita’ e alimentari: è questa la vera sfida da portare aventi, fatta in Cina e risultata vincente”.

 

Leggi anche

29/03/2020

Il Piemonte vince la ‘battaglia del pennarello’ – Via libera alla vendita di penne e quaderni

Il Piemonte ha vinto quella che è stata ribattezzata la ‘battaglia del pennarello’. Sarà di nuovo […]

leggi tutto...

29/03/2020

Coronavirus – Spuntano studi legali che spingono a far causa ai medici: “Un’enorme delusione”

Il diffondersi di queste importune (a dir poco) pratiche è stato reso noto dal presidente della […]

leggi tutto...
Motociclista morto

29/03/2020

Donna muore sbattendo la testa, ma salva un’altra vita – Il trapianto dei suoi organi salva una persona

Una donna di 67 anni di Chivasso era stata ricoverata in gravi condizioni per una caduta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy