21/07/2021

Lavoro

Crisi lavoro a Torino – Stellantis: 800 dipendenti in uscita con esodo incentivato

CONDIVIDI

La notizia è stata resa nota nelle ultime ore dalla Fiom: sono 800 i dipendenti di Stellantis che lasceranno l’azienda con esodo incentivato verso la pensione.

L’accordo è stato raggiunto alla Carrozzeria di Mirafiori per l’uscita incentivata di 160 addetti, dopo quello per i 100 della Maserati di Grugliasco.

Si attende ora l’apertura delle procedure alle Meccaniche, alle Presse e alla Costruzione Stampi, settori che si trvano a Mirafiori, alla Teksid di Carmagnola e alla ex Tea di Grugliasco. Per settembre, infine, è previsto  l’accordo per gli impiegati degli Enti Centrali, che porterà a 350 uscite e un centinaio di ingressi.

Questo il commento, rilasciato all’Ansa, di Edi Lazzi, segretario generale della Fiom di Torino e Ugo Bolognesi, responsabile di Mirafiori per la Fiom:
“Sono esodi incentivati, ma ciò non toglie che siamo di fronte alla perdita di ulteriori posti di lavoro. È come se chiudesse una fabbrica di medie dimensioni in un territorio che in questi anni ha solo visto cessazioni di attività e perdita occupazionale. Stellantis sta replicando in Italia l’operazione che ha fatto in Germania quando Psa ha acquisito la Opel e ha tagliato un terzo dei posti di lavoro. Questo ridimensionamento – aggiungono – “seppur gestito con accordi sindacali, fa bruciare ancora più forte la ferita di non aver assegnato a Mirafiori la gigafactory di batterie che avrebbe rappresentato un futuro certo per i lavoratori del gruppo e per la filiera automotive. Serviranno nuovi ammortizzatori sociali, soprattutto per l’indotto, per evitare licenziamenti causati dal ridimensionamento e dalla riorganizzazione. Bisogna però avere la consapevolezza che serve un progetto complessivo con nuovi modelli e nuove missioni produttive”.

30/07/2021 

Cronaca

Appendino “Torino in crisi da 15 anni. O aiuti dal governo o l’industria verrà spazzata via”

Chiara Appendino ribadisce: “Sono diventata sindaca dieci anni dopo le Olimpiadi ma di sicuro il dibattito pubblico […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Paura nel Torinese – Tenta di darsi fuoco, il sindaco gli salva la vita

Attimi di paura nel Torinese. Un uomo si è cosparso di benzina come protesta per ottenere […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Torino – Viaggia in bici sotto i portici: si ribella alla multa, colpisce vigile e lo manda all’ospedale

Aggressione ieri pomeriggio in via Sacchi. Un uomo di origine egiziana viaggiava in bicicletta sotto i […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Territorio

All’aeroporto di Torino ricarichi il tuo smartphone pedalando – Al via ‘Pila Bike’

Da oggi, all’aeroporto di Torino, potrai ricaricare il tuo smartphone pedalando. Sono stati installati presso l’Area […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Piemonte – Il Report del Ministero della Salute conferma “Ancora basso impatto dell’epidemia sugli ospedali”

Pre-Report settimanale Ministero Salute-ISS. Nella settimana 19-25 luglio in Piemonte continua a confermarsi basso l’impatto dell’epidemia […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Nuovo balzo dei contagi: +282 in 24 ore, ma quasi stabili i ricoveri. La situazione

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 282 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy