Crollo viadotto, un vigilante si salva per miracolo “Si è rischiato un nuovo Ponte Morandi”

24/11/2019

CONDIVIDI

"Mi sono voltato e ho visto tutto nero"

Testimonianza di un vigilante di 56 anni che oggi si è salvato miracolosamente a pochi metri dal baratro:

“Ero in fase di sorpasso, ho visto una persona che sbracciava e ho pensato avesse qualche malore.
Poi mi sono voltato e ho visto tutto nero, il viadotto non c’era più”. E’ quanto ha dichiarato all’ANSA, Daniele Cassol, il vigilante riuscito a fermarsi a pochi metri dal baratro sulla Torino-Savona.
“Dietro di me arrivava anche un pullman con decine di persone, per fortuna siamo riusciti a fermarlo”, ha raccontato ai microfoni dell’Ansa.
Nuovi testimoni dicono di aver udito un fortissimo botto:

“Abbiamo visto il ponte dell’autostrada che non c’era più – hanno commentato – Ovviamente abbiamo pensato subito ad un nuovo ponte Morandi”.

Leggi anche

03/08/2020

Festa del Sacrificio a Torino: scoperto mattatoio clandestino – Cento ovini pronti al macello

E’ stato scoperto un mattatoio clandestino all’interno del quale stavano per essere macellati centinaia di ovini, […]

leggi tutto...

03/08/2020

“Piemonte non in grado di tenere distanziamento su mezzi pubblici, a rischio lavoratori e utenti”

“Il Piemonte non è nelle condizioni di eliminare il distanziamento a bordo dei mezzi pubblici”, sono […]

leggi tutto...

03/08/2020

Fusione tra Intesa San Paolo e Ubi Banca – Nasce la settima banca dell’Eurozona

Dopo le prime offerte del febbraio scorso fra gli azionisti non andate a buon fine, nelle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy