19/09/2017

Politica

G7 a Venaria: “Non è prevista nessuna zona rossa – Sarà attivo anche il mercato”

Torino

/
CONDIVIDI

Sale la preoccupazione per il G7 di Venaria Reale che riunirà all’interno della residenza sabauda i ministri di Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone, Canada dal 24 al 30 settembre.

Per motivi di sicurezza sono stati annullati due eventi istituzionali che avrebbero visto come protagonista la città di Torino: annullata la visita dei politici ai laboratori del Politecnico. Niente cena di gala programmata al Castello del Valentino.

Se il gruppo antagonista Torino Reset G7 minaccia nuove proteste contro il raduno dei ministri, da Venaria i messaggi improntati alla distensione. Intorno alla palazzina sabauda non ci sarà nessuna zona rossa, come accadde in occasione del celebre G8 di Genova, in cui gran parte del centro e del centro storico del capoluogo ligure fu chiuso per garantire la sicurezza dei capi di stato internazionali.

Il sindaco 5 Stelle di Venaria Roberto Falcone, dopo il colloquio con il prefetto Saccone, ha comunicato che le attività della città proseguiranno regolarmente nei giorni in cui si svolgerà il G7.

Non è prevista quindi alcuna zona rossa e verrà allestito, come di consueto, il mercato del sabato in Viale Buridani.

Restano però i timori per le manifestazioni spontanee: il gruppo Reset G7 contesta il vertice e in particolare la figura del Ministro Poletti “Le “soluzioni” proposte dalla cricca di Poletti sono sempre le stesse: più flessibilità, più miseria e più ricatti lavorativi per tutti” è uno dei messaggi rilanciati nelle ultime manifestazioni.
Previsto per il 30 settembre il corteo nazionale contro il G7 che partirà a Torino da Largo Toscana.

26/02/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Sono 8 i comuni in zona Rossa, uno in provincia di Torino

Da domani alle ore 18 i Comuni di Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Territorio

Smog in Piemonte – Dal 1°Marzo le misure straordinarie per trasporti, riscaldamento e agricoltura: ecco il piano

Dalla mobilità ai riscaldamenti passando per il comparto dell’agricoltura: le azioni per contenere l’inquinamento da PM10 […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Cronaca

Torino – Sporcizia nel bar, brioches mal conservate: 4mila euro di multa al titolare

Pochi giorni fa, a seguito di alcune segnalazioni pervenute sulla presunta somministrazione di bevande alcoliche a […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Territorio

Torino – Rinasce finalmente la vecchia stazione Porta Susa: nuova piazza e un hotel di lusso, il progetto

Tutto è pronto per il progetto che darà nuova vita all’ex stazione di Porta Susa,  un […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Cronaca

Tremendo incidente sulla Torino-Milano: uomo schiacciato da un camion ribaltato, morto

Tragedia sull’autostrada Torino-Milano, all’altezza dello svincolo di Chivasso Est. In direzione Milano un uomo è sbalzato […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Territorio

Torino – Anagrafe più vicina: ora i certificati si fanno anche da Eataly

Anagrafe più vicina: inaugurato a Eataly Lingotto un nuovo punto “self service” per il rilascio di […]

leggi tutto...

Torino: servizi anagrafici sempre più diffusi sul territorio e più vicini ai cittadini

made with by dsweb.lab | Privacy Policy