Gira in strada a Torino con una pistola in mano – Giovane marocchino arrestato

02/03/2020

CONDIVIDI

L'intervento della Polizia

Venerdì, poco dopo la mezzanotte, transitando in corso Palermo, all’altezza di corso Novara, gli agenti del Commissariato Barriera Milano notano un gruppo di persone che sta attraversando la strada. Una di queste ha una pistola in mano, brandita a mezz’altezza. Alla vista dei poliziotti, però, il gruppo si disperde.

Gli agenti si dirigono verso il giovane armato, un cittadino marocchino di 19 anni, e lo bloccano.

Quest’ultimo, però, prima di essere fermato, cede l’arma, poi essere risultata una pistola a salve sprovvista di cartucce e priva di tappo rosso, a una ragazza minorenne del gruppo. La giovane, dopo qualche titubanza iniziale, consegna l’arma agli agenti.

Dai successivi controlli gli agenti appurano che, poco prima, il cittadino marocchino e i suoi amici avevano tentato di entrare in un bar della zona. La cosa, però, gli era stata impedita, visto il suo stato alterato e molesto. Ma, al rifiuto, il ragazzo aveva estratto e mostrato l’arma per poi allontanarsi dal locale. .

Una volta in ufficio, il diciannovenne, verosimilmente per gli effetti dell’alcol, ha continuato con il suo atteggiamento molesto minacciando e insultando i poliziotti. Non pago, il giovane ha rotto anche una sedia sbattendola per terra.

Per questa ragione, il cittadino marocchino è stato arrestato per minaccia e resistenza a P.U. e danneggiamento. Inoltre, è stato denunciato in stato di libertà per procurato allarme, avendo messo in fuga gli avventori del bar dopo aver estratto la pistola, oltre che per le minacce al titolare del bar e le frasi oltraggiose agli agenti.

A margine dell’intervento è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a P.U. un altro membro del gruppo, un cittadino marocchino di 20 anni.

Leggi anche

07/04/2020

Coronavirus – A Torino la ‘moda’ scellerata di parrucchieri ed estetiste a domicilio – “E’ gravissimo”

In tempi di coronavirus, con i cittadini costretti a restare in casa, appare quanto mai folle […]

leggi tutto...

07/04/2020

Piemonte, i dati drammatici degli ospizi: quasi un anziano su due positivo al coronavirus

I dati choc sono stati comunicati ieri sera. Sono 1300 le persone positive al coronavirus nelle […]

leggi tutto...

06/04/2020

Piemonte, un altro giorno drammatico – 93 decessi in 24 ore, oltre 600 i contagi

Un altro giorno drammatico per il Piemonte che registra una nuova impennata nei decessi. Nelle ultime […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy