Ha tentato di uccidere la compagna a coltellate – Condannato a sette anni

03/11/2019

CONDIVIDI

L'uomo è stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione

E’ stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione e il pagamento di una provvisionale di 30mila euro, Crocifisso Pingo, l’uomo di 58 anni che nel marzo scorso ha tentato di uccidere l’ex compagna, una badante italiana di 54 anni residente in via Rulfi, in zona Borgo Vittoria, colpendola con numerose coltellate.
Il movente sarebbe stata la gelosia dell’uomo, esplosa dopo che la donna le aveva confessato di avere una nuova relazione.

La sentenza ha accolto solo in parte le richieste del pm Laura Ruffino, che chiedeva una condanna a dieci anni. L’uomo era difeso nel processo dall’avvocato Tiziana Porcu.

Leggi anche

25/05/2020

Folla a Torino per le Frecce Tricolori – L’ira di Appendino e Cirio “Comportamenti irresponsabili”

Assembramenti decisamente fuori luogo si sono verificati questo pomeriggio, al passaggio delle Frecce Tricolori sopra Torino. […]

leggi tutto...

25/05/2020

Accoltella alla gola il marito perché non vuole accompagnarla da un’amica – Arrestata

Il marito si rifiuta di accompagnarla in macchina da un’amica. Lei dà in escandescenze e accoltella […]

leggi tutto...

25/05/2020

Le Frecce Tricolori sono passate su Torino – IL VIDEO

“Sono colori che rappresentano la nostra storia, i nostri valori e le nostre speranze. Oggi, le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy