09/04/2020

Cronaca

IL CASO – Prostitute affollano ancora le strade di Torino, poi prendono l’autobus rischiando di diffondere il virus

CONDIVIDI

La segnalazione arriva da chi si trova spesso a bordo dell’autobus che porta alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. Una segnalazione già presentata alle forze dell’ordine ma che ancora non ha portato alla risoluzione del problema.
Lungo il viale che conduce alla palazzina di Caccia, in barba alle vigenti restrizioni per l’emergenza coronavirus, le prostitute offrono ancora (e come se nulla fosse) le proprie prestazioni.
Alcune pattuglie, di tanto in tanto, transitano da quella strada. Ma le lucciole evidentemente hanno gioco facile a nascondersi: vedono infatti le luci blu in lontananza e rapidamente trovano un riparo.

Il loro mestiere è il più antico del mondo non a caso: infatti non mancano mai i clienti, nemmeno in tempi di limitazione degli spostamenti: chi va con le prostitute non si preoccupa certamente di essere o non essere contagiato, di essere sintomatico o asintomatico. E a questo punto non c’è da stupirsi se fossero positive anche alcune lucciole.
Inoltre, per recarsi in quella zona, le prostitute usano gli autobus rischiando di lasciare residui a bordo o infettare altri passeggeri, se sono stati a contatto con clienti contagiati .
A quanto emerge, infine, i bus di linea non hanno nessun tipo di controllo. Perciò chi si sposta con questi mezzi ha la tranquillità di poterlo fare impunemente. E ci sarebbero diverse persone che viaggiano senza un motivo valido.

Insomma, una situazione incresciosa, in un momento di estrema emergenza, sulla quale coloro che hanno inviato la segnalazione chiedono un intervento delle forze dell’ordine.

30/07/2021 

Cronaca

Appendino “Torino in crisi da 15 anni. O aiuti dal governo o l’industria verrà spazzata via”

Chiara Appendino ribadisce: “Sono diventata sindaca dieci anni dopo le Olimpiadi ma di sicuro il dibattito pubblico […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Paura nel Torinese – Tenta di darsi fuoco, il sindaco gli salva la vita

Attimi di paura nel Torinese. Un uomo si è cosparso di benzina come protesta per ottenere […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Torino – Viaggia in bici sotto i portici: si ribella alla multa, colpisce vigile e lo manda all’ospedale

Aggressione ieri pomeriggio in via Sacchi. Un uomo di origine egiziana viaggiava in bicicletta sotto i […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Territorio

All’aeroporto di Torino ricarichi il tuo smartphone pedalando – Al via ‘Pila Bike’

Da oggi, all’aeroporto di Torino, potrai ricaricare il tuo smartphone pedalando. Sono stati installati presso l’Area […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Piemonte – Il Report del Ministero della Salute conferma “Ancora basso impatto dell’epidemia sugli ospedali”

Pre-Report settimanale Ministero Salute-ISS. Nella settimana 19-25 luglio in Piemonte continua a confermarsi basso l’impatto dell’epidemia […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Nuovo balzo dei contagi: +282 in 24 ore, ma quasi stabili i ricoveri. La situazione

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 282 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy