Indagine sui supermercati di Torino – Ecco dove si risparmia

03/01/2020

CONDIVIDI

La ricerca condotta sui supermercati e discount di Torino

Fra gli studi condotti nel 2019 che riguardano Torino, uno particolarmente interessante per i consumatori si è concentrato sui prezzi dei supermercati in città, dai punti vendita piu’ piccoli, ai discont, fino agli jpermercati.

La ricerca è stata condotta da Altroconsumo, l’autorevole associazione italiana di esperti e consumatori senza fini di lucro, che può vantare circa 400.000 soci.
Gli esperti, nel corso dell’indagine, hanno calcolato il costo una spesa standard in una famiglia nelle città italiane piu’ popolose, fra cui il capoluogo piemontese, stabilendo quali sono gli esercizi commerciali dove costa meno fare la spesa, distinguendo ovviamente fra supermercati e discount.

Considerando anche la provincia di Torino, dallo studio di Altrocomusmo è emerso che il supermercato più conveniente sul territori è Esselunga, nella sua sede di Torino in corso Traiano e in quella di Rivalta, il Superstore Esselunga.

Al secondo posto troviamo i punti vendita della catena Mercatò, che si trovano in corso Unione Sovietica 493, via Sandro Botticelli 114, via Carso 10.
Quindi Auchan (corso Romania 460) quindi una Coop , quella di corso Molise 3/B.

Seguono in classifica le due IperCoop:Le Fornaci, strada Torino 34/36, Beinasco e il punto del del centro commerciale Parco Dora, via Livorno 51, con un deciso distacco (+5%) sui prezzi di Esselunga.
Prendendo in considerazione i discount, i più convenienti a Torino sono, in ordine di classifica, i punti vendita Aldi, Eurospin e Lidl. Seguiti da D Più, In’s, Penny Market e MD.

Lo studio ha anche fornito dati sui supermercati piu’ cari in città: in classifica ai primi posti troviamo 3 Carrefour Market: corso Siracusa 73/Cdi, via Cristoforo Colombo 43 e via Madama Cristina 66.
L’indagine evidenzia infine l’importanza di condurre la spesa in modo oculato, sia scegliendo il punto vendita sia organizzando con attenzione la merce da acquistare: con un impegno mantenuto per tutto l’anno il consumatore, secondo Altroconsumo, può arrivare risparmiare oltre 1.200 euro nei 12 mesi.

Leggi anche

28/03/2020

Tari, verso la sospensione dei pagamenti a Torino – “Necessario sostenere le famiglie”

“Stiamo ragionando di estendere anche alle famiglie il provvedimento relativo alla Tari che ha la scadenza […]

leggi tutto...

27/03/2020

Il Piemonte lancia il grido d’allarme “Saturazione ad un passo, Roma ci invii i ventilatori”

E’ un grido di allarme quello lanciato nella giornata di oggi dal prsidente della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

27/03/2020

Cassa integrazione in deroga, via libera all’Accordo Quadro – Per il Piemonte 82 milioni di euro

L’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy