Infermiere preso a pugni da un paziente sospetto Covid – Voleva entrare all’ospedale senza rispettare le norme

29/06/2020

CONDIVIDI

Il paziente in preda alla furia si è scagliato contro un infermiere

Voleva entrare all’ospedale senza rispettare le norme. Un paziente, caso sospetto di Covid, in preda alla furia si è scagliato  contro un infermiere, aggredendolo e prendendolo a pugni.

L’operatore sanitario  dell’Asl To4, colpito al volto, sarà sottoposto ad una visita approfondita: potrebbe aver riportato la frattura di uno zigomo. Il grave episodio è accaduto nella notte fra sabato e domenica al pronto soccorso di Cuorgné, in provincia di Torino.

L’infermiere è stato preso a pugni da un uomo che si era presentato in ospedale con i sintomi sospetti di un contagio da Coronavirus e voleva entrare senza passare dalla stanza di isolamento.

Non solo, il paziente si è presentato al pronto soccorso insieme alla compagna, nonostante le regole vigenti impediscano agli accompagnatori di entrare in pronto soccorso.

L’infermiere è stato aggredito dopo aver chiesto alla donna di uscire e aspettare in sala d’attesa.

Leggi anche

11/07/2020

Borseggia un’anziana al mercato di corso Sebastopoli – Marocchino inseguito e arrestato

Giovedì mattina, poco prima di mezzogiorno, un addetto alla sicurezza dell’area mercatale di corso Sebastopoli attira […]

leggi tutto...

11/07/2020

Torino- Bellissimo gesto della Municipale: donati quintali di generi alimentari alle famiglie bisognose

I 90 giorni di lockdown hanno evidenziato e aumentato ulteriormente i disagi di chi era già […]

leggi tutto...

11/07/2020

Nigeriano ubriaco devasta senza motivo un bar di Superga e mette in fuga i clienti – Arrestato

Ha devastato con un bastone il dehors di un bar di Superga, senza motivo, mettendo in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy