30/05/2019

Cronaca

Investita incinta – Identificato e fermato il pirata della strada

CONDIVIDI

E’ stato fermato questa mattina il presunto pirata della strada che aveva travolto la scorsa settimana la ragazza di 19 anni, all’ottavo mese di gravidanza.
Mentre la piccola Sofia, venuta alla luce con un cesareo d’urgenza, si trova ancora in condizioni critiche, è stato identificato l’uomo alla guida dell’auto che aveva investito la giovane madre sulle strisce della provinciale 6, ad Orbassano.
Si tratta di un marocchino, attualmente residente a Piossasco.
La piccola resta in gravi condizione all’ospedale Sant’Anna di Torino.

30/07/2021 

Cronaca

Appendino “Torino in crisi da 15 anni. O aiuti dal governo o l’industria verrà spazzata via”

Chiara Appendino ribadisce: “Sono diventata sindaca dieci anni dopo le Olimpiadi ma di sicuro il dibattito pubblico […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Paura nel Torinese – Tenta di darsi fuoco, il sindaco gli salva la vita

Attimi di paura nel Torinese. Un uomo si è cosparso di benzina come protesta per ottenere […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Torino – Viaggia in bici sotto i portici: si ribella alla multa, colpisce vigile e lo manda all’ospedale

Aggressione ieri pomeriggio in via Sacchi. Un uomo di origine egiziana viaggiava in bicicletta sotto i […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Territorio

All’aeroporto di Torino ricarichi il tuo smartphone pedalando – Al via ‘Pila Bike’

Da oggi, all’aeroporto di Torino, potrai ricaricare il tuo smartphone pedalando. Sono stati installati presso l’Area […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Piemonte – Il Report del Ministero della Salute conferma “Ancora basso impatto dell’epidemia sugli ospedali”

Pre-Report settimanale Ministero Salute-ISS. Nella settimana 19-25 luglio in Piemonte continua a confermarsi basso l’impatto dell’epidemia […]

leggi tutto...

30/07/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Nuovo balzo dei contagi: +282 in 24 ore, ma quasi stabili i ricoveri. La situazione

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 282 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy