Rischia la vita ingoiando un maxi ovulo di droga – Pusher fermato (e salvato) in Barriera di Milano

10/02/2020

CONDIVIDI

Fermato dalla Polizia di Stato in via Malone.

Con un ovulo in bocca talmente grande che gli rendeva impossibile anche solo parlare, è stato fermato dalla Polizia di Stato, venerdì sera, in via Malone.

Il cittadino nigeriano, trentanovenne, ha cercato allora di deglutire la sostanza stupefacente, ma il provvidenziale intervento dei poliziotti del Comm.to Barriera Milano ha consentito di recuperare il maxi ovulo, del peso di ben 21 grammi, la cui ingestione avrebbe anche potuto mettere a repentaglio la vita del pusher. Al suo interno, le analisi esperite dal la Polizia Scientifica appureranno esserci cocaina purissima. Gli agenti hanno poi effettuato anche una perquisizione dell’alloggio ove l’uomo è domiciliato, rinvenendo 3 telefonini e la somma in contanti di 520 €, di probabile provento delittuoso considerato che lo stesso non svolge alcuna attività lavorativa. L’uomo, che ha precedenti specifici, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi anche

27/03/2020

Il Piemonte lancia il grido d’allarme “Saturazione ad un passo, Roma ci invii i ventilatori”

E’ un grido di allarme quello lanciato nella giornata di oggi dal prsidente della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

27/03/2020

Cassa integrazione in deroga, via libera all’Accordo Quadro – Per il Piemonte 82 milioni di euro

L’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, insieme ai rappresentante delle parti datoriali e delle organizzazioni sindacali, […]

leggi tutto...

27/03/2020

Piemonte, potenziati i tamponi: sono 20 i laboratori “Ne faremo 4mila al giorno”

Il presidente Alberto Cirio ha comunicato che è stata potenziata in regione Piemonte la rete dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy