Senegalese strappa borsa a una signora – Inseguito e fermato dai carabinieri “Sono i miei angeli”

27/10/2019

CONDIVIDI

La donna ha ringraziato i carabinieri che le hanno prestato soccorso

“Sono i miei angeli” . Così una signora di 57 anni di Torino, spintonata e derubata da un senegalese in strada, ha definito i carabinieri, intervenuti tempestivamente dopo il furto.

La rapina è avvenuta nel centro di Torino, nei pressi del Comando provinciale dell’Arma.

Il ladro ha avvicinato la donna in via Avogadro, l’ha spinta contro un’auto parcheggiata e le ha rubato il cellulare.

Ma un carabiniere libero dal servizio, ha visto la scena e inseguito il senegalese coni colleghi delle stazioni Torino Monviso e Borgo San Secondo sino ai giardini di via Bertolloti.

L’uomo ha cercato anche di aggredire i militari, è stato immobilizzato e arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.
La 57enne è andata al pronto soccorso e ha riportato escoriazioni sul braccio e sul gomito.

Ha ringraziato i carabinieri che le hanno prestato soccorso e accompagnata all’ospedale definendoli “i suoi angeli”.

Leggi anche

25/05/2020

Folla a Torino per le Frecce Tricolori – L’ira di Appendino e Cirio “Comportamenti irresponsabili”

Assembramenti decisamente fuori luogo si sono verificati questo pomeriggio, al passaggio delle Frecce Tricolori sopra Torino. […]

leggi tutto...

25/05/2020

Accoltella alla gola il marito perché non vuole accompagnarla da un’amica – Arrestata

Il marito si rifiuta di accompagnarla in macchina da un’amica. Lei dà in escandescenze e accoltella […]

leggi tutto...

25/05/2020

Le Frecce Tricolori sono passate su Torino – IL VIDEO

“Sono colori che rappresentano la nostra storia, i nostri valori e le nostre speranze. Oggi, le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy