Sgozza la compagna a Torino davanti ai passanti – Aveva già ucciso una fidanzata 11 anni fa

19/10/2019

CONDIVIDI

L'aggressione in strada davanti ai passanti

Una storia agghiacciante nel quartiere Barriera di Milano.

Un tunisino di 36 anni Safi Mohamed , già condannato a 12 anni e detenuto alle Vallette, usufruiva di un permesso per lavorare in un bistrot (con l’obbligo di ritorno in cella alle 2 di notte).

Nel 2008 aveva ucciso a Bergamo la fidanzata allora 21enne, Alessandra Mainolfi.
L’attuale compagna, una torinese di 44 anni era all’oscuro della vicenda. Quando l’ha scoperto ha deciso di lasciare l’uomo, che ha reagito con estrema violenza.
Il 36enne ha tentato infatti di sgozzare la compagna sfregiandola al volto. Ora la donna è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Maria Vittoria. L’aggressione la scorsa notte: i due si erano visti nel quartiere Barriera di Milano ed erano saliti a bordo di un tram della linea 4 per andare a casa della donna.
Una volta scesi dal tram, l’uomo ha gettata la compagna a terra e si è avventato su di lei con una bottiglia di vetro, cercando di sgozzarla davanti ai passanti, che hanno gridato in cerca di aiuto.

L’uomo ha tentato la fuga, ma è stato subito  fermato in via Leini dalla polizia.

Leggi anche

25/05/2020

Folla a Torino per le Frecce Tricolori – L’ira di Appendino e Cirio “Comportamenti irresponsabili”

Assembramenti decisamente fuori luogo si sono verificati questo pomeriggio, al passaggio delle Frecce Tricolori sopra Torino. […]

leggi tutto...

25/05/2020

Accoltella alla gola il marito perché non vuole accompagnarla da un’amica – Arrestata

Il marito si rifiuta di accompagnarla in macchina da un’amica. Lei dà in escandescenze e accoltella […]

leggi tutto...

25/05/2020

Le Frecce Tricolori sono passate su Torino – IL VIDEO

“Sono colori che rappresentano la nostra storia, i nostri valori e le nostre speranze. Oggi, le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy