Torinese in vacanza investito e ucciso da un ubriaco

03/08/2019

CONDIVIDI

Il conducente dell'auto guidava con un tasso alcolemico elevato

E’ stato arrestato dai carabinieri un 64enne di Chatillon (Aosta) che ieri pomeriggio, mentre guidava con un tasso alcolemico elevato, ha travolto e ucciso Michele Di Mattia, torinese di 93 anni in villeggiatura in Valtournanche.
L’incidente è avvenuto ad Antey-Saint Andrè.
G.A (sono le iniziali del conducente dell’auto) guidava con un tasso alcolemico di oltre 1,5 g/l, tre volte il limite consentito) quando ha investito Di Mattia.
L’anziano è stato travolto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.
Inutile l’intervento del 118 arrivato in pochi minuti con l’elisoccorso. Il 93enne è deceduto subito dopo l’investimento.

Leggi anche

08/07/2020

‘Un Po d’Amare’ – 60 kg di rifiuti raccolti nel fiume in 4 mesi, il 60% è plastica

Un ‘Po d’Amare’ – l’iniziativa voluta da Amiat Gruppo Iren, predisposta da Fondazione per lo sviluppo […]

leggi tutto...

09/07/2020

Dopo 100 giorni di chiusura riapre il Castello del Valentino “Un Patrimonio che torna ai Torinesi e ai visitatori”

Dopo un lunghissimo periodo di chiusura durato oltre 100 per le restrizioni causate dall’emergenza coronavirus, il […]

leggi tutto...

09/07/2020

Torino: raffica di multe in centro per bici e monopattini, quasi 50 in poche ore

La scorsa sera, tra le 21.00 e le 24.00 nella zona centro, il Reparto Radiomobile della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy