Torino – Blitz all’alba contro gruppi di estrema destra. Perquisita anche la ‘Legio Subalpina’

09/07/2019

CONDIVIDI

Perquisito anche il gruppo Legio Subalpina di corso Allamano

Il blitz è avvenuto questa mattina all’alba, a Torino. Dalle 5 di oggi, martedì 9 luglio, la Digos ha eseguito diverse perquisizioni nelle sedi e in abitazioni private di militanti di estrema destra, appartenenti a diversi gruppi torinesi.

Le operazioni seguono le perquisizioni che avevano riguardato diversi militanti di di Forza Nuova e che avevano portato alla denuncia del segretario Luigi Cortese per istigazione al fascismo.

Perquisito anche il gruppo Legio Subalpina di corso Allamano, da poco arrivato a Torino. Si tratta di un centro di estrema destra di origine milanese. La sede del capoluogo piemontese è stata inaugurata nel marzo scorso con una festa a cui avevano partecipato decine di militanti arrivati da Milano.

E’ la seconda operazione di una certa rilevanza che mette nel mirino gruppi di estrema destra effettuata nelle ultime settimane.

A fine giugno, durante le perquisizioni nelle sedi di Forza Nuova e Rebel Firm a Ivrea, la Digos aveva sequestrato manganelli, mazze da baseball e scudi in plexiglass con simboli fascisti.
Trovato e sequestrato nell’occasione anche materiale di stampo fascista, fra cui bandiere della Repubblica Sociale e un busto di Benito Mussolini.

Leggi anche

08/07/2020

‘Un Po d’Amare’ – 60 kg di rifiuti raccolti nel fiume in 4 mesi, il 60% è plastica

Un ‘Po d’Amare’ – l’iniziativa voluta da Amiat Gruppo Iren, predisposta da Fondazione per lo sviluppo […]

leggi tutto...

09/07/2020

Dopo 100 giorni di chiusura riapre il Castello del Valentino “Un Patrimonio che torna ai Torinesi e ai visitatori”

Dopo un lunghissimo periodo di chiusura durato oltre 100 per le restrizioni causate dall’emergenza coronavirus, il […]

leggi tutto...

09/07/2020

Torino: raffica di multe in centro per bici e monopattini, quasi 50 in poche ore

La scorsa sera, tra le 21.00 e le 24.00 nella zona centro, il Reparto Radiomobile della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy