13/01/2021

Cronaca

Torino – “Stop anche alla vendita da asporto? Vuol dire la morte delle imprese del territorio”, l’allarme

CONDIVIDI

“Se la nuova stretta alla ristorazione dovesse impedire l’asporto dopo le 18, non resterà che recitare il “de profundis” per 5.000 imprese artigiane del Piemonte che operano nella ristorazione e danno lavoro a circa 15mila addetti” – è quanto affermato nelle ultime ore da Confartigianato Torino.

Secondo le stime sono 1.200 le pasticcerie e gelaterie in Piemonte 704 rosticcerie (400 a Torino) e 3.040 pizzerie (1.475 a Torino) che potrebbero alzare bandiera bianca

Così ha commentato Diana De Benedetti, di Confartigianato Torino, ripresa dall’Ansa:
“Le imprese sono stremate dalle chiusure del primo lockdown, dagli investimenti per riaprire in sicurezza, dalle riaperture a singhiozzo, da regole incerte, dal dover saltellare tra caselle rosse, arancioni e gialle, da Dpcm emanati all’ultimo minuto. Il mondo della ristorazione ha bisogno di certezze, con una tempistica a lungo termine, in quanto ha a che fare con acquisti deteriorabili. Asporto e consegna a domicilio sono stati una sorta di terapia compassionevole, una flebo nel braccio di un morituro. I ristoratori a pranzo non fanno quasi nulla, molti uffici e luoghi di lavoro sono chiusi, senza neppure l’asporto sarà ancor più difficile pagare bollette e tasse”.

Sempre ai microfoni dell’Ansa, ha aggiunto Dino De Santis, presidente di Confartigianato Torino –

“I nostri associati segnalano di aver ricevuto due volte 600 euro, poi una cifra pari al 30% del fatturato di aprile 2019 e poi nulla. Se il problema è l’assembramento fuori dai locali, siamo i primi a chiedere che venga intensificata la vigilanza. Il Governo sembra ossessionato dagli aperitivi e dalla movida. Una visione miope, nemica di chi fa impresa”.

25/01/2021 

Cronaca

Torino – Ancora occupazioni abusive di alloggi Atc, l’ira della Regione: “Tolleranza zero verso chi delinque”

«Inaccettabile, occorre intervenire immediatamente». Quando negli uffici di via Bertola sono arrivate le segnalazioni degli abitanti […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Oltre 600 nuovi casi e 9 decessi: gli ultimi dati dall’Unità di crisi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica 619 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Torino – Si allenavano per una gara ‘finta’, violando le norme Covid: chiusa palestra, tutti multati

Intervento dei carabinieri a Torino. I militari hanno chiuso una palestra per violazione delle norme anti […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Territorio

Torino – Pacchi alimentari a decine di famiglie in difficoltà – Importante iniziativa di solidarietà

Oltre 60 famiglie italiane  hanno ricevuto nella giornata di ieri, 23 Gennaio, il pacco alimentare dai volontari […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Con Stellantis arriva il rilancio di Lancia – Si pensa ad un marchio Premium

La nascita di Stellantis, attraverso la fusione tra FCA e PSA, potrebbe portare ad un importante […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Torino – Irruzione armata in ufficio postale di corso Francia: sequestrati gli impiegati

Attimi di grande tensione la scorsa mattina e intervento decisivo della Squadra Mobile della Questura di […]

leggi tutto...

Attimi di grande tensione la scorsa mattina

made with by dsweb.lab | Privacy Policy