Tre pompieri morti – C’erano fili e un timer nell’edificio esploso “L’esplosione è stata voluta”

05/11/2019

CONDIVIDI

"La dinamica va accertata, la magistratura sta lavorando"

Inneschi rudimentali sono stati trovati nella cascina esplosa questa notte nell’Alessandrino e che ha portato alla morte di tre vigili del fuoco.

Continuano le indagini condotte dai Carabinieri del Comando provinciale di Alessandria.  Dagli accertamenti è emerso che erano collegati ad alcune bombole inesplose dei fili elettrici e una scatoletta che potrebbe essere un timer.

“Tutto fa pensare che l’esplosione sia stata voluta e deliberatamente determinata”, ha dichiarato all’Ansa il procuratore di Alessandria Enrico Cieri, al termine di un sopralluogo nella zona della tragedia. “Dagli elementi che abbiamo acquisito pensiamo sia un fatto doloso”.

In tarda mattinata è arrivato anche il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella al prefetto Salvatore Mulas, capo dipartimento dei Vigili del fuoco:
“Ho appreso con profonda tristezza la notizia del decesso, durante un intervento in provincia di Alessandria, dei vigili del fuoco Antonino Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo. In questa dolorosa circostanza desidero esprimere a lei e al Corpo la mia solidale vicinanza, rinnovando il profondo sentimento di fiducia e riconoscenza per la generosa dedizione al servizio della collettività”.

“La morte di tre vigili del fuoco a Quargnento addolora tutta l’Italia. Il mio commosso pensiero alle vittime e un abbraccio alle famiglie e ai feriti. Solidarietà e pieno sostegno ai vigili del fuoco, eroi sempre in prima linea per garantire la nostra incolumità”, è il messaggio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Sul posto in Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese: “Provo un grande dolore. La dinamica va accertata, la magistratura sta lavorando. Ci sono accertamenti da fare”.

Leggi anche

19/09/2020

Torino – Tragico incidente, perde il controllo dello scooter e muore

Tragico incidente questa mattina a Torino: un motociclista ha perso il controllo del suo scooter in […]

leggi tutto...

19/09/2020

Torino – E’ morto Franco Verona, era il ‘re’ delle penne stilo Aurora

Addio Franco Verona, proprietario della storica ditta torinese di penne stilografiche Aurora. Verona si è spento […]

leggi tutto...

19/09/2020

Coop assume a Torino e provincia – Le posizioni aperte

Coop è alla ricerca di diverse figure professionali per i punti vendita di Torino. Queste le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy