Uccide la moglie, poi si ammazza con un coltello – Tragedia famigliare

06/02/2020

CONDIVIDI

La coppia abitava nel palazzi da circa un anno e mezzo

Tragedia nella notte: un uomo di 39 anni di origini danesi, Andreas Pedersen, grafico professionale, ha ucciso la moglie Anna Marochkina, 32 anni, di origine russa e di professione architetto.

Poi si è ucciso con un coltello al condominio in via Capa 35 a Piossasco, provincia di Torino.
La coppia abitava nel palazzi da circa un anno e mezzo, i due erano sposati da cinque anni.
Ancora da chiarire le circostanze che hanno portato al litigio e alla tragedia famigliare.
I vicini hanno sentito le urla della donna nella notte, quindi hanno dato l’allarme chiamando subito  i carabinieri.

I militari sono giunti sul posto e li hanno trovati senza vita.

Leggi anche

03/04/2020

Emergenza Covid, la Formazione continua – Il Comitato Agenzie Formative incontra Cirio e l’assessore Chiorino

Nella giornata di ieri, giovedì 3 aprile, il Comitato Agenzie Formative, che raggruppa 43 enti di […]

leggi tutto...

03/04/2020

Cirio “La gente deve capire: questa è una guerra” – 70 decessi nelle ultime ore, 1088 contagiati

Il presidente Alberto Cirio ha firmato la proroga dell’ordinanza sulle misure di contenimento al Coronavirus valide […]

leggi tutto...

03/04/2020

Coronavirus – Anche il Teatro Regio di Torino produce e distribuisce (gratis) mascherine

Gli spettacoli in programma nel cartellone sono ovviamente sospesi  al Teatro Regio di Torino a causa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy