Vive per sei anni con un tubo di gomma nello stomaco, patendo atroci dolori – 50enne denuncia i medici

25/07/2019

CONDIVIDI

Presentato un esposto alla procura di Torino per il reato di lesioni colpose

Ha patito atroci sofferenze negli ultimi sei anni. Poi, dopo una tac fatta il mese scorso all’ospedale Molinette di Torino l’uomo è riuscito a scoprire la verità: da tempo, da quando è stato operato di colecisti in una clinica privata della provincia di Torino, il 51enne ha vissuto con con un tubo di gomma di 30 centimetri nello stomaco, dimenticato dai medici durante l’intervento chirurgico.

Si tratta di un italiano di 51 anni residente a San Giorgio Canavese che ora ha deciso di denunciare i medici.

Grazie alla Tac eseguita il 12 giugno si è scoperto che nello stomaco era rimasto il tubo per la respirazione, dimenticato dai medici dopo l’intervento compiuto nel 2013.

L’avvocato Giampiero Bonino del foro di Ivrea, ha presentato un esposto alla procura di Torino per il reato di lesioni colpose.

Leggi anche

08/07/2020

‘Un Po d’Amare’ – 60 kg di rifiuti raccolti nel fiume in 4 mesi, il 60% è plastica

Un ‘Po d’Amare’ – l’iniziativa voluta da Amiat Gruppo Iren, predisposta da Fondazione per lo sviluppo […]

leggi tutto...

09/07/2020

Dopo 100 giorni di chiusura riapre il Castello del Valentino “Un Patrimonio che torna ai Torinesi e ai visitatori”

Dopo un lunghissimo periodo di chiusura durato oltre 100 per le restrizioni causate dall’emergenza coronavirus, il […]

leggi tutto...

09/07/2020

Torino: raffica di multe in centro per bici e monopattini, quasi 50 in poche ore

La scorsa sera, tra le 21.00 e le 24.00 nella zona centro, il Reparto Radiomobile della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy